Stampare le bandiere – a cosa bisogna far attenzione per la miglior qualità?
Stampare le bandiere – a cosa bisogna far attenzione per la miglior qualità?

Per stampare professionalmente bandiere di qualità il procedimento deve aver raggiunto la maturità tecnica e avvenire con una eccellente resa cromatica. Le bandiere ricevono il loro effetto segnaletico solo con una stampa conforme all’originale e molto brillante. Oltre alla scelta del materiale della bandiera e a una lavorazione manuale ben precisa, sono di fondamentale importanza per la qualità del prodotto finale la tecnica di stampa selezionata e la precisione dei macchinari. Da Heimgartner ricevete, in base al modello presentato, bandiere stampate con colori, grafiche, scritte e logo riprodotti splendidamente. Il nostro parco macchinari, per la stampa del materiale delle bandiere in diverse esecuzioni e formati, è naturalmente continuamente aggiornato per quanto riguarda le tecniche di stampa.

Una stampa di bandiere molto brillante grazie al continuo miglioramento della tecnologia

Stampare bandiere fornendo la massima qualità richiede il know-how e l’esperienza di un riconosciuto specialista del settore. L’azienda Heimgartner ha alla base una pluriennale esperienza nella produzione e stampa delle bandiere e ha continuamente migliorato la tecnica di stampa grazie all’acquisto delle stampatrici più moderne. Noi stampiamo le nostre bandiere con qualità svizzera presso la nostra sede di Wil, nel Canton San Gallo, e garantiamo ai nostri clienti una stampa nitida su bandiere, con garanzia di Swiss Made. A seconda dell’ordine, prodotto e materiale da stampare, usiamo diversi tipi di stampatrici. Oltre alla classica serigrafia per diversi fondi, offriamo nel nostro parco macchinari, innovativo e sottoposto a una continua manutenzione tecnica, la stampa digitale con modernissimi macchinari per la stampa di bandiere su fondi estremamente resistenti in Ploy1+. I risultati vi entusiasmeranno per la brillantezza dell’esecuzione e l’intensità dei colori. Proprio per le bandiere di ultima generazione, con i nuovi macchinari si ottengono dei risultati che superano ampiamente le possibilità del procedimento serigrafico. Poly1+ è il materiale per bandiere più durevole, robusto e a prova di strappo che c’è attualmente sul mercato. Fino a poco tempo fa il tessuto si poteva stampare con risultati convincenti solo con il procedimento serigrafico. La nuova macchina per stampa digitale permette a Heimgartner di stampare il materiale per bandiere in modo semplice, economico e che fa risparmiare tempo. In un confronto diretto l’innovativa stampa digitale su moderno materiale sintetico ha un effetto ancora più brillante della classica serigrafia di bandiere. Fino a pochi anni fa la serigrafia, in confronto molto più impegnativa, offriva con il metodo a vapore l’unica possibilità di stampare bandiere con una durevole e pregiata qualità. Con questo metodo per ogni colore si crea un unico filtro prima di stampare al massimo 10 esemplari in serie con il procedimento “bagnato su bagnato”. Poi segue il fissaggio termico con vapore bollente. Nella stampa digitale decade la creazione di modelli, che richiede molto tempo, e lo stampato è trasferito direttamente dal computer alla stampatrice. Diversamente che nella serigrafia in un passaggio non c’è nessuna limitazione del numero dei colori.

ColorBooster DS come ultima innovazione per una perfetta stampa digitale delle bandiere

Da Heimgartner l’attuale e per risultati ultimativa stampa di bandiere avviene su una stampatrice innovativa digitale ColorBooster DS. Il sistema per la stampa tessile bilaterale proviene dall’Olanda e attualmente è considerata la soluzione più matura per la stampa digitale su fondi tessili. Proprio per prodotti come le bandiere è importante poter stampare su stoffa su ambo i lati colori, grafica e scrittura in modo veloce e contemporaneamente con una qualità brillante e professionale. Il ColorBooster DS è stato sviluppato dall’azienda olandese Hollanders Masters on Textile nel 2016 a Eindhoven. Questa stampatrice digitale incarna l’innovazione tecnica nella stampa digitale su ambo i lati di tessuti ed è perfettamente adatta alla creazione di bandiere. Stampe digitali unilaterali di qualità erano fornite dai poliedrici ColorBooster olandesi già con i predecessori del DS, ma solo con la possibilità della stampa digitale su ambo i lati questo marchio è diventato il massimo per noi produttori di bandiere con alte pretese di perfezione. Heimgartner in Svizzera, con l’acquisto del ColorBooster DS, è diventato il pioniere per la stampa digitale su ambo i lati. Sono determinanti per il successo delle nuove stampatrici, oltre al risparmio di tempo dalla consegna dei dati di stampa fino alla distribuzione del prodotto finito e alla semplice comunicazione con i clienti, l’alta qualità nel risultato e la convenienza: diversamente che per il costoso procedimento serigrafico che richiede molto tempo, nella stampa digitale si ripaga anche la fabbricazione di piccole forniture e perfino di singole bandiere. Vengono a mancare diversi dispendiosi passaggi tipici della serigrafia e la nuova stampatrice digitale propone contemporaneamente la stampa su ambo i lati e il fissaggio.

Chiari vantaggi per i clienti con la stampa digitale di bandiere

Con l’acquisto del modernissimo e tecnicamente provato ColorBooster DS è iniziata da Heimgartner una nuova era per la stampa di bandiere in Svizzera. Fanno parte dei chiari vantaggi, oltre al maggior comfort per i clienti, l’acceleramento dei processi tra ordine e consegna, come pure una qualità ottimizzata e non per ultimo la salvaguardia delle risorse e il rispetto per l’ambiente. Come cliente approfittate nel tempo, sia per grandi quantità sia per singole bandiere, della tecnologia di stampa digitale appena introdotta da Heimgartner.